Archivio

Archivio Novembre 2006

Piero Marras

18 Novembre 2006 Commenti chiusi


sassari, palazzo ducale, venerdì 17 novembre 2006

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Bruno Petretto

16 Novembre 2006 Commenti chiusi
Categorie:Senza categoria Tag: ,

in una sorta di silenzio annichilito

16 Novembre 2006 Commenti chiusi

Complimenti! Pare tu la pensi proprio come Thomas L. Friedman, nel suo Il mondo è piatto, best seller Mondadori che ti consiglio di leggere, magari per dar più spessore probante a una prospettiva terrorizzante: shock del futuro? Chissà. Reduce dalla mostra d’arte contemporanea Artissima di Torino, ho constatato che la fotografia, come mezzo, la sta facendo da protagonista assoluta, come da me previsto all’inizio dei ’70 ma tanté! Ma se è vero che “oggi tutti possono essere protagonisti e autori”, fuor di polemica mi e ti domando chi saranno i non-protagonisti e i non-autori, cioé i fruitori di tutta questa ira (creativa) d’iddio? Che su di me si traduce nel bisogno lancinante di vivere semmai più nascosto, senza far e dir più niente, in una sorta di silenzio annichilito.

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

desktop

15 Novembre 2006 Commenti chiusi
Categorie:Senza categoria Tag:

fuori fuoco record mondiale

7 Novembre 2006 Commenti chiusi

Tra le iniziative già realizzate ricordiamo: – il Festival del Cinema Fuori Fuoco, curato da Enrico Ghezzi, che ha stabilito il nuovo record di ore consecutive di proiezioni fuori fuoco, superando di un’ora le ventiquattro di Andy Wharol tenute al Greenwich Village di New York, nel 1967)…

http://www.umbriaclick.it/scheda.php?id=3111

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,

Frigolandia

7 Novembre 2006 Commenti chiusi

GIANO DELL’UMBRIA 02.11.2006

DA FRIGOLANDIA: Concorso Ulivolio, visioni mai viste dell’albero di Ulisse

Per informazioni:Marcella LorentiTel. 0742 90570
__________________________________________

Concorso Ulivolio, visioni mai viste dell’albero di Ulisse Scade il prossimo 10 novembre il bando del 1° concorso internazionale per autori di immagini dedicate al tema dell’ulivo organizzato dal Comune di Giano dell’Umbria in collaborazione con l’Associazione ?Repubblica di Frigolandia?. L’iniziativa, che andrà ad arricchire l’undicesima edizione della manifestazione ?Le Vie dell’Olio? prevista per il 25 e 26 novembre prossimi, si propone di celebrare e valorizzare, oltre che uno dei prodotti più importanti delle colline gianesi (l’olio per l’appunto), anche l’antica pianta dell’ulivo. Non a caso, titolo dell’iniziativa è : ?Ulivolio, visioni mai viste dell’albero di Ulisse?. Il concorso è rivolto a disegnatori, fumettisti, grafici, fotografi, videomaker, scrittori, poeti, che sono invitati a interpretare, attraverso una loro personale rappresentazione artistica, la cultura e la civiltà legata alla tradizione dell’ulivo. Presidente della commissione giudicante, composta da esperti del mondo dell’arte, della cultura e da alcuni rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, sarà Vincenzo Sparagna, direttore di Frigidaire e Presidente dell’Associazione ?Repubblica di Frigolandia?. Come ha scritto lo stesso Sparagna: ?Non esitate?immaginate?riflettete?operate?spedite?aspettate? e, appena possibile, venite a passare qualche ora o qualche giorno, a Frigolandia. La Repubblica dell’Arte vi aspetta, ferma sulla roccia eppur viva, come la montagna che la ospita?. Chiunque voglia partecipare deve far pervenire opere originali (fino ad un massimo di tre), alla sede del Comune di Giano dell’Umbria entro le ore 14.00 del 10 novembre 2006. Il bando e la scheda per partecipare si possono scaricare dal sito del Comune www.giano.umbria.it. Per informazioni: Repubblica di Frigolandia, Tel.: 0742-90570; e-mail: frigolandia@gmail.com Tutte le opere pervenute potranno essere esposte in occasione dell’undicesima edizione della manifestazione Le Vie dell’Olio che si svolgerà il 25 e 26 novembre. ———————————- FRIGOLANDIA, Repubblica dell’arte e della fantasia Frigolandia, la Repubblica dell’arte e della fantasia con sede a Giano dell’Umbria (Perugia), nasce il 25 aprile 2006, ma è già una Repubblica a tutti gli effetti, con tanto di inno, bandiera, costituzione e passaporto autonomo e, soprattutto, molti cittadini/nomadi, provenienti dalle più diverse regioni italiane ed europee. Questa città dell’arte, immersa nel bosco, sul crinale nord-est dei Monti Martani, è stata fondata da Vincenzo Sparagna, direttore di Frigidaire, la rivista di arte che ha tra l’altro lanciato grandi autori come Pazienza, Tamburini, Scozzari, Liberatore, Palumbo, ecc.. Alla festosa fondazione ufficiale hanno partecipato, oltre che autorità locali come Paolo Morbidoni e Francesco Ventura (sindaci di Giano e di Caste Ritaldi), anche personalità della cultura e dell’arte, tra i quali Enrico Ghezzi (RAI 3), lo scrittore Aldo Ricci, gli artisti Giuseppe Palumbo, Filippo Scozzari, Mario Pischedda, i cineasti Giacomo Cesari, Anthony Ettorre e Luca Franco, editori ?alternativi? come Angelo Quattrocchi ecc. Frigolandia è ospitata presso una ex colonia di collina, divenuta poi asilo, poi centro trekking. Negli ultimi anni però era divenuta un luogo semi-abbandonato. Oggi invece, grazie agli interventi di ristrutturazione e alle decorazioni di numerosi artisti, le tre strutture che costituiscono Frigolandia (in tutto circa 400 metri quadrati di edifici residenziali con oltre due ettari di bosco, soprattutto di pini, ma dove non mancano querce, tigli ed altre piante), sono ritornate a nuova vita. L’edificio principale ospita, oltre la redazione di Frigidaire, anche una straordinaria galleria permanente di opere ?maiviste? di disegnatori ed artisti che hanno collaborato (o ancora collaborano) alle riviste dirette dal 1978 in poi da Vincenzo Sparagna. Tra i moltissimi nomi: Andrea Pazienza, Filippo Scòzzari, Giuseppe Palumbo, Tanino Liberatore, Vincino, Massimo Mattioli, Franz Ecke, Diamantis Aidinis, Roland Topor, Pablo Echaurren, Mario Pischedda, Ugo Delucchi, Giorgio Carpinteri, Marcello Jori ecc.. Un edificio è invece arredato per l’accoglienza degli artisti e dei collaboratori ospiti. Il parco attrezzato, che resta aperto al pubblico dall’alba al tramonto, è stato risistemato con nuovi tavoli, giochi e balaustre in pino. Tra le iniziative già realizzate ricordiamo: – il Festival del Cinema Fuori Fuoco, curato da Enrico Ghezzi, che ha stabilito il nuovo record di ore consecutive di proiezioni fuori fuoco, superando di un’ora le ventiquattro di Andy Wharol tenute al Greenwich Village di New York, nel 1967); – la celebrazione del 123esimo anniversario della nascita di Franz Kafka, in collaborazione con l’ ?Akkademia Cafchiana? fondata a Foligno dal maestro Luciano Biscarini, con letture, allestimento di spazi kafkiani e proiezioni di film (tra l’altro si è potuta finalmente vedere in Italia l’opera completa del praghese Jan Svankmajer, indiscusso maestro del cinema surrealista e d’animazione); – la prima ?Grande Fiera dei Piccoli? (22 luglio-7 agosto), nella quale piccoli editori, artigiani, scrittori, disegnatori, poeti, scienziati, si sono incontrati ed hanno esposto i loro lavori; – la mostra dei ?Falsi? (i famosi giornali satirici di Vincenzo Sparagna), che verrà realizzata in collaborazione con il Micromuseo di Spoleto, diretto da Luca Ricci; – il concerto dei Broken Harp nella piazza di Giano a Ferragosto. Tra le prossime iniziative: – la manifestazione ?Walser e Strass?, prevista per il 24 dicembre, in occasione del 150esimo anniversario della nascita di Robert Walser. – Il Festival ?Altri Mondi? che nel 2007 verrà dedicato al Brasile, in collaborazione con la Scuola Italiana di Florianopolis; Attualmente sono in preparazione il numero 209 di Frigidaire; la realizzazione di un film della regista Sarah Rivoltella, su soggetto di Luciano Biscarini ispirato all’opera di Kafka; il bando di concorso ?Ulivolio, visioni maiviste dell’albero di Ulisse?, in collaborazione con il Comune di Giano dell’Umbria. Sempre sul tema dell’ulivo, il famoso disegnatore (e collaboratore di Frigidaire), Giuseppe Palumbo (Ramarro, Diabolik ecc.) ha realizzato la nuova etichetta dell’olio extravergine Monocultivar San Felice. Chiunque voglia visitare la galleria/museo maivista di Frigolandia e conoscere la nuova Repubblica può telefonare allo 0742.90570 o scrivere a frigolandia@gmail.com, oppure venire nel parco in gita e bussare… Una breve biografia di Vincenzo Sparagna Vincenzo Sparagna, scrittore, disegnatore, giornalista, editore, ha fondato e diretto riviste di arte, satira, fumetto, letteratura, reportage ormai ?storiche?: Il Male, Frigidaire, Tempi Supplementari, Frìzzer, Il Lunedì della Repubblica, la Piccola Unità. Suoi anche i celebri giornali ?falsi ma non bugiardi? (come lui stesso ha scritto): dalla Repubblica al Corriere della Sera, dall’Unità alla Pravda, fino all’edizione clandestina di Stella Rossa, distribuita alle truppe sovietiche durante l’invasione dell’Afghanistan del 1983. Dopo varie esperienze in giornali di lotta e movimento, dal 1973 al 1978 collabora al Manifesto, soprattutto come corrispondente dal Cile, dal Messico, dal Guatemala, dall’Argentina, dal Portogallo ecc.. Nel 1978 partecipa alla nascita e al lancio del settimanale satirico ?Il Male?, di cui è direttore insieme al disegnatore Vincino. Nel 1980 – insieme a Stefano Tamburini, Filippo Scòzzari, Andrea Pazienza, Massimo Mattioli e Tanino Liberatore – fonda il mensile ?Frigidaire?, di cui è direttore sin dal primo numero. A. Pazienza e uno dei suoi personaggi: Zanardi Attualmente Vincenzo Sparagna, oltre a dirigere Frigidaire, è anche Presidente della Repubblica di Frigolandia.

http://www.umbriaclick.it/scheda.php?id=3111

Categorie:Senza categoria Tag:

Ethica

7 Novembre 2006 Commenti chiusi

Quando quasi duecento anni fa Kant si preoccupava che tipo di messaggio morale trovare per tutti, credenti o non credenti, cioè che tipo di regola dare o formulare perché fosse valida per tutti, fosse indiscutibile, ha trovato alla fine questa regola: cerca di comportarti in modo tale che i criteri che ispirano la tua azione possano essere gli stessi criteri che ispirano chiunque altro. Questa è stata alla fine la formulazione più laica e più universale che ha trovato.
Se noi guardiamo oggi la situazione del mondo, un mondo popolato da più di 5 miliardi di persone, dovremmo per lo meno dire che i criteri che ispirano il nostro agire, siano moltiplicabili per 5 miliardi; cioè cercate di sporcare quanto 5 miliardi di persone potrebbero permettersi di sporcare; cercate di consumare energia quanto 5 miliardi di persone possono consumare; cercate di deforestare quanto 5 miliardi di persone possono permettersi di deforestare.

http://web.peacelink.it/langer/langer_5.html

Categorie:Senza categoria Tag:

flows

7 Novembre 2006 Commenti chiusi

Flows are life. Life is flows. Nomads have a fluid identity. The structure of nomadic tribes is fluid and non-hierachical.

Flows are never linear or constant. They follow chaotic, unpredictable, and multidirectional motions. Strange attractors can for instance create whirlpools in rivers for no apparent reason.

Today’s information flows come from a multiplicity of decentralized sources. The multiplication of emetors and receptors of information brings confusion, instability, conflicts, and chaos. The environment becomes more nomadic.

http://www.nomadology.com/flows2.html

Categorie:Senza categoria Tag:

embarkation

6 Novembre 2006 1 commento
Categorie:Senza categoria Tag:

lo specchio

3 Novembre 2006 Commenti chiusi

“Lo specchio non ha tempo da perdere. Spicciatevi…”

Categorie:Senza categoria Tag: