Archivio

Archivio Giugno 2007

"freezing a moment in time"

30 Giugno 2007 Commenti chiusi

Oh Mario ! I can see that your English is not a problem, is fantastic and much better than mine.

“about me” could be the whole interview. We could stop now!

So – -to start, I would like to include your poem http://www.georgemackaybrown.co.uk/Extracts%20poems%20about/Mario.htm (In Italian and in English.)

I first saw your photographs on pixiport.com. They spoke so strongly to me that I wanted to do an interview with you and find out more about you. . It was only when I looked for you on the internet to see what else you were doing that I saw your videos and then your poems.

I love the way you are using ph/oto/graphs – video – poetry – and sound to grasp the moments of life that you want to remember. To describe the images as “Transient Moments’ is very apt because in each one there is only a fleeting moment. Here – and then gone, For ever.

Your photographs are of almost nothing – a corner, a line of a beach, lights from a car window, a bend in a road – yet they are completely gripping.
Is “freezing a moment in time” a deliberate choice Mario? Do you think of TIME being an important issue in your life? Like you are running out of time – maybe you never stop seeing and feeling and hearing – and have to record this as you experience it so you wont lose it.

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,

interviews on pixiport

29 Giugno 2007 Commenti chiusi

Dear Mario

I love your work!

How is your English? Would you let me interview you for Pixiport?

it would be a few emails – I ask you some questions and you reply. About you – about your photographs.

If you would like to do this can you let me know!

Very best wishes

Carol

Categorie:Senza categoria Tag: ,

sms sapienziali

29 Giugno 2007 2 commenti

A mangiare e a far l’amore non è mai morto nessuno…
(anonimo in un bagno sulla 131)

Categorie:Senza categoria Tag:

Erula, il cinema indie è qui

29 Giugno 2007 Commenti chiusi

Il digitale è la rivincita del
cinema amatoriale. Fatto
con poche risorse finanziarie
ma molta passione
approda nelle rassegne e
festival. Un altro cinema è possibile
se realizzato nei piccoli
centri lontani dalla grande industria
dell’entertainment. A
Erula, paesino di 800 anime ad
appena 30 chilometri da Sassari,
si apre la prima edizione di
Cinemiamoci, una rassegna di
proiezioni e incontri dedicati
esclusivamente al cinema amatoriale
sardo. Ogni mercoledì a
partire dall’11 luglio fino ad
agosto saranno proiettati i film
indipendenti realizzati dai registi
isolani.
L’iniziativa è stata avviata dal
filmaker locale Maurizio Marras
e l’associazione ?ArtErula?.
Marras, direttore artistico della
rassegna è un self-made boy del
video: regista, sceneggiatore,
autore delle musiche e degli effetti
speciali in 3D. Insieme ai
fedelissimi Pietro Brundu e
Francesco Frau ha firmato il
lungometraggio ?Pinocchio,burattino pasticcione? e “Banditi in Gallura”
Dopo la realizzazione
dei film Marras ha deciso
di dedicare la rassegna a chi
il cinema lo fa per smodata passione.
«L’obiettivo è dar voce
agli autori impegnati a fare e distribuire
il cinema amatoriale a
costo zero in Sardegna» – spiega.
«È come fare un documentario
di noi stessi, un cinema
fortemente legato alla comunità
nella quale si vive». Cinema
periferico e factotum reso possibile
dalla tecnologia digitale,
una videocamera e un pc. Si parte
con la proiezione di un video
realizzato nel 1987, ?Alla conquista
del West?, un esperimento
filmico di Antonio Brundu.
Un piccolo oggetto di culto che
mostra i cambiamenti in una
piccola realtà come quella di un
paesino. Tra i titoli in cartellone
il film commedia del 2006 ?Arriva
Pavan? di Alessandro Sanna,
?Padre, Figlia e Spirito Santo?
del 2001 (entrambi girati a
Senorbì) e ?Pimentown? di Tiziano
Pillitu. In proiezione anche
il fantasy ?Pinocchio, burattino
pasticcione? di Maurizio
Marras e una serie di corti realizzati
da autori isolani. Serata
speciale il 22 agosto con ?Sento
di essere assolutamente nulla?,
un percorso e un incontro attraverso
i minifilm dell’agitatore
catodico Mario (Pixel) Pischedda.
«Abbiamo selezionato opere
non conosciute dal grande
pubblico» – conclude Marras -
«per dare voce ad autori che altrimenti
non avrebbero la possibilità
di far vedere le loro opere
». Tra i prossimi progetti dei
filmaker di Erula un paio di cortometraggi entro l’anno.

Giacomo Crobe, Il giornale di Sardegna, Culture, venerdì 29 giugno 2007, p.41

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

totem

29 Giugno 2007 1 commento
Categorie:Senza categoria Tag:

il vasto mare del bello

29 Giugno 2007 Commenti chiusi
Categorie:Senza categoria Tag: , ,

la traversata del mare della vita

29 Giugno 2007 Commenti chiusi
Categorie:Senza categoria Tag: , , ,

anagramma

29 Giugno 2007 Commenti chiusi

Quid est veritas?
Est vir qui adest.

Categorie:Senza categoria Tag:

in posa 4 me

28 Giugno 2007 Commenti chiusi
Categorie:Senza categoria Tag:

sms sapienziali

28 Giugno 2007 Commenti chiusi

Controllo delle nascite: piuttosto che un padre preferisco essere un figlio…

Categorie:Senza categoria Tag: