Archivio

Archivio Giugno 2014

cinema 4 tablet

29 Giugno 2014 Commenti chiusi
Categorie:kinobalanite Tag:

primeiro cavar

28 Giugno 2014 Commenti chiusi
Categorie:kinobalanite Tag:

galliziolab

14 Giugno 2014 Commenti chiusi
Categorie:kinobalanite Tag:

pene al pene

12 Giugno 2014 Commenti chiusi
Categorie:kinobalanite Tag:

ipse dixit

12 Giugno 2014 Commenti chiusi

IL MIO AMICO MARIO.
NON L’HO MAI INCONTRATO NEL MONDO REALE A CUI, PERALTRO, NON SEMBRIAMO APPARTENERE.

lele panzeri

Categorie:kinobalanite Tag:

la rivoluzione è la duplicazione

10 Giugno 2014 Commenti chiusi
Categorie:kinobalanite Tag:

galliziolab

9 Giugno 2014 Commenti chiusi
Categorie:kinobalanite Tag:

intervista quasi esclusiva

8 Giugno 2014 Commenti chiusi
ogni promessa è debito ed eccovi, amici fedeli e fidelizzati, quanto anticipatovi qualche giorno fa, l’intervista hysteryca e quasi esclusiva a un grande dell’arte contemporanea, nella mia personale classifica lo colloco al primo posto, de gustibus, buona lettura,
Oh finalmente qualcosa di nuovo sotto il sole, storia utero e isteria
                                                                                                                                                                                                                                                
                                                                                                                                                                                                                                                           
Robert perché questa cosa nuova  e perché ysteryca?
Di fatto non c’e mai realmente nulla di nuovo ma delle gabbie preesistenti vengono ridisegnate. Le sedie sono sempre sedie.. semplicemente oggi vengono riproposte come variazioni sul tema. Sono sempre stato un grandissimo appassionato dell’editoria..immagini, fumetti ..riviste di ogni genere ..Nel comporre opere d’arte vi e’ sempre un coordinamento editoriale e questa cosa ha delle regole. Ascoltando musica, guardando film..consumando cataloghi e libri di ogni tipo sentivo che mancava qualcosa e quello che manca, quello che non c’e e’ la vera liberta’ espressiva. I video clip musicali degli anni ‘80 potevano essere una nuova possibilita’ espressiva..ma non e’ andata cosi’.. oggi i video non li guarda piu’ nessuno perche’ sono uguali a se stessi e sono tutto meno che espressione artistica. Il cinema, a parte certi autori ha fatto piu’ o meno la stessa fine, e’ un prodotto commerciale ..
Una volta, come sai bene c’era Frigidaire .. autori incredibili come Pazienza, Tamburini, Liberatore.. lo stesso coaudiuvatore Sparagna..e’ stata una novita’ per l’editoria italiana ed ha raccontato le ossessioni e un aspetto della realta’ giovanile di quegli anni. Forse allora si sperimentava di piu’ in vari campi.. adesso con la globalizzazione il tutto si e’ un po’ omologato e se una cosa non ha riscontro commerciale non ha senso produrla. Tornando a Hystery,  voglio che sia un urlo metal nel cosmo e finche’ avro’ la voglia e l’entusiasmo andro’ avanti. Considero hystery una vera e propria opera ..e’ riduttivo dire magazine o rivista .. la parola hystery ..vedo che l’hai capita .. isteria e’ legata all’utero ed e’ un’ esaperazione della mente femminile e non solo ..hystery puo’ ricordare la storia contemporanea .. e’ una sorta di urlo di Munch dei nostri tempi. Se ci fossero altri artisti, editori concorrenti ne sarei felice ..piu’ confronto c’e e piu’ vitalita’ si genera.
L’artista e’ il jules verne della contemporaneità’?
Si. Gli artisti sognano, cercano di organizzare i propri progetti, di farsi seguire da un parterre di gente affine, ma riferirsi al proprio giardinetto e’ poca cosa.. rivolgersi ad una platea piu’ vasta senza cadere nel commerciale e’ un’operazione coraggiosa

Anzi, prima, dunque, comunque qual’e’ la funzione dell’artista oggi?

Funzione… mah se l’artista oggi riesce a essere autosufficiente e’ gia’ un successo. Non e’ un mondo credo per i sognatori ed i poeti e’ un mondo piu’ concreto, legato ai numeri, alla finanza e al risultato.. una volta ho detto.. se il national socialismo, la pop music e facebook hanno preso piede me la dice lunga sull’ umanita’.
Quindi piu’ che una funzione direi un artista funzionale per se stesso. E poi ci sono tante tipologie di artisti; i veri strateghi, i veri poeti, i furboni e poi quelli che strada facendo rinunciano ai loro sogni e fanno altro. Questi sono i migliori.

Cosa non condividi del mondo dell’arte ?
Il mondo dell’arte non esiste di fatto.. esistono dei sistemi ma qui torniamo sempre alla commerciabilita’ ed economia. Correre sempre a pari passo tra qualita’ e successo puo’ essere molto faticoso ed anche un’illusione. Potrei dire non cosa condivido ma dovrei partire dal  passato. Tante cose anche nel passato non mi vedono d’accordo ma e’ un discorso molto vasto e se accentui l’aspetto critico puoi passare per un frustrato o insoddisfatto.
Pero’ se c’e una cosa che non condivido e’ che esistono sempre dei comitati scientifici…ha ha ha  …se vai ad analizzare ogni singolo giurato capisci molti aspetti del sistema
Essere scelti o invitati a grandi mostre o eventi nel girone pop dell’arte sembra che dipenda sempre da uno o piu’ persone che non c’entrano con l’arte e si occupano di altro..

Quanti amici hai?
Amici.. mah di amici amici ne ho due margie e bloom /i miei bassotti

Quanti nemici?
Tutti gli altri

Il primo pensiero al mattino?
Di prima mattina  mattino non penso .. sono un piccolo automa

Dalla macedonia a milano, dalla frutta al traffico caotico, come vivi la citta’?
La citta’ praticamente non la vivo..amo tantissimo guidare e dalla mattina fino alla sera sono in auto. Una volta Milano per uno straniero era un luogo dove approdare .. adesso si sta ribaltando la situazione.. forse la Macedonia sta diventando la nuova mecca..

Quale ricordo hai della Macedonia e di’ se ci vai spesso, cosa dovremmo vedere di quella terra?
Detesto tutte le cose archeologiche ma se andate a Kriva Palanka portate un fiore (li’ sono nato io) ..non so tutte le terre sono belle ma e’ anche una terra molto pericolosa – Una cosa che sicuramente non dovete vedere e’ la statua di A. Magno di 50m a Skopjie ..una polemica mai abbastanza chiarita di quale nazionalita’ fosse questo giovane condottiero serial killer; perche’ oggi parliamo di grandi condottieri .. Alessandro Magno, Enrico VIII, Cesare.. ma sono una banda di criminali.. hanno massacrato mezzo mondo. Il tempo comunque gli ha dato ragione .. (se pensi che la copertina del 20° secolo del Time ; dal referendum indetto nella redazione del Time sarebbe dovuta essere Hitler.. .. anche se poi hanno preferito l’immagine piu’ rassicurante di Einstein..

Le tue immagini sono sempre ineccepibili e crudeli, ti macini e ti mangi, torna sempre questa ossessione, la carne e le sue deiezioni
Si quando penso a qualcosa di bello penso al puro orrore… amo il colore del sangue, lo considero afrodisiaco e mi meraviglio come una vetrina di una macelleria invoglia all’acquisto e la stessa carcassa esposta in un museo genera orrore .. strano no ?

Un sogno frequente
Un sogno… mi carico di energia come una dinamo e sposto tutti gli oggetti intorno a me con la mente fino a a lievitare ..

Quanto robert sei masochista, narciso, bello, io sono stato accusato di auto compiacermi, quanto ti auto compiaci tu ed e’ un peccato auto compiacersi?
Guarda dopo i 40 anni non sono piu’ fotogenico ..pero’ piu’ interessante .. in fondo ogni cosa che uno genera e  crea.. figli, libri, dipinti..una sedia.. quelle cose .. somigliano sempre al suo autore.. ogni opera e’ autoreferenziale, autobiografica e auto celebrativa per quanto uno si sforzi ad essere neutrale .. come diceva Flaubert “Madame Bovary c’est moi”

La stretta di mano con duchamp, descrivicela
In fondo grazie a questo signore campano tanti artisti (Richard Prince, Manzoni, De Dominicis..).. tutti noi.. Duchamp ha spianato una strada – ha dato il la’ .. tutto e’ arte .. anche tu che stai leggendo questa intervista. Quindi, grazie Signor Marcel il suo fare e’ stato una variazione sul tema rivoluzionario

Quando e come arriva l’intuizione di un lavoro nuovo, a letto, per strada, sul lettino dello psicanalista
Quando arriva…giro sempre con in mano un moleskine – ne ho a centinaia pieni di intuizioni.. dalle 9:30am alle 11:00am sono pieno di idee, pomeriggio nulla, la sera il vuoto e di notte pure  .. solo dalle 9:30 alle 11:00 mi si apre una finestra. Poi le idee le lascio decantare in questi libricini (che magari poi un giorno esporro’) ed ogni tanto recupero qualcuna di queste annotazioni e le realizzo.

A me l’opera che piace di piu’ e’ “verne”, la maschera, i pesciolini ma soprattutto i capelli biondi e lo sguardo celeste ed infine la marlboro pneumatica
Si, quell’opera e’ l’artificio per eccellenza.. e’ sognare ad occhi aperti.. i capelli sono una parrucca, non fumo- lo detesto e lo sguardo celeste ..quello e’ vero
L’opera e’ pubblicata e realizzata apposta per Hystery… poi in un altro momento ti spiego il significato

Sei felice?
Ma come potrei essere felice in un mondo in cui ci sono i mattatoi . le guerre religiose in una societa’ sempre piu’ burocratizzata.. a mia madre ho dato un consiglio.. non guardare piu’ il tg perche’ ogni volta mi telefonava e la fine del mondo sembrava imminente .. pero’ quando abbraccio la mia bassotta preferita provo serenita’

Hai avuto tutto dalla vita?
Sì anche troppo. Ho persino un autografo di Sting

Cosa vorresti ancora?
Quello di Mina

Cosa ti ferisce?
Mi ferisce quando un amico ti chiede un prestito e perdi l’amico e i soldi  ha ha ha

Quando inizia bene una giornata?
Quando vedo il bellissimo viso di mia moglie

Cosa dobbiamo fare per hystery?
Hysteryzed yourself .. vorrei che le proposte di hystery aprissero a discussioni e a un confronto sociale con tutto quello che ne comporta. Quindi hystery non come un magazine chic ma un magazine contro, sempre contro.. perche’ il vero artista, il vero intellettuale e’ sempre contro il gia’ detto

Guidaci, suggerisci e di’ qualcosa di sinistro
Le cose che non conosci non ti tormenteranno mai

Mandami la foto di verne, somos todos macacos
ok

http://www.hystery.net/ Altro…

Categorie:kinobalanite Tag:

leosini

8 Giugno 2014 Commenti chiusi
Categorie:kinobalanite Tag:

esclusiva

6 Giugno 2014 Commenti chiusi
Categorie:kinobalanite Tag: